Wednesday, August 19, 2009

Mela verde (marcia) : un ideale tutto italiano?

Prendete una soubrette/ presentatrice/stuntwoman/laureta in lingue, con tanta voglia di partecipare alla cosa pubblica (almeno da come dice lei stessa), senza alcuna nozione ne di politica ne di fisica ne di ecologia ne di sicurezza ne di informatica e tecnologie, fatela assistere ad un paio di comizi/raduni di forza italia, datele internet e otterrete il blog di gabriella carlucci (o super gabri, come la chiamavano qualche tempo fa in televisione) : una perfetta miscela di ignoranza, violenza, presunzione, arroganza, newbigottismo, populismo, dabbenaggine.

Miscela esplosiva che, censura o non censura, purtroppo per super gabri, non può certamente passare inosservata (non é certamente la TV!) sulla rete; forse super gabri ha fatto male i conti, chissà, oppure é anche questa una trovata per far parlare di lei (si sa che oggi
la popolarità é tutto e comunque si parli é bene che ciò avvenga, comunque e sempre!). Insomma, non rispondere a centinaia di lettere aperte indirizzate a lei é un conto ma addirittura aprire un proprio blog (luogo aperto a tutte/i per antonomasia) e pensare che ci possa scrivere di tutto impunemente....

Personalmente ho postato almeno tre o quattro commenti
ad alcuni post della sig.ra carlucci ma non me ne sono visto pubblicare manco mezzo; ammetto che forse in un paio di essi sono stato abbastanza duro senza tuttavia cadere nell'offesa; come si fa a mantenenre calma, lucidità e raziocinio quando si leggono cose del genere? Quando un politico o sedicente tale si accanisce contro chi invece cerca di snellire e risolvere problemi reali che generano altri problemi ben più gravi? Viene naturale dunque pensare che l'on. carlucci abbia a cuore ben altre questioni che quelle del bene delle persone e che ella faccia le leggi o senza aver la minima idea di cosa siano le cose importanti o cercando di favorire qualcuno dei suoi amichetti. La levatura dell'on. si evince del resto anche da episodi come questo, esempi lampanti di civiltà e morale per tutte/i.

Non si può certamente pretendere che chi abbia tanto a cuore il paese possa pensare a cose futili come queste, che si debba o si possa prender la briga di porre attenzione dove parcheggi la propria autovettura da 100mila euro.
Bisogna ammettere che però l'on. carlucci di fegato, caparbia e determinazione ne ha da vendere, basta osservare (difficilmente ci si riesce senza rimanere attoniti!) con quale maestria si divincoli (!) tra le decine (che sono "solo" quelli realmente pubblicati!) di commenti ad
uno dei suoi post più famosi per gli internauti e non solo, divenuto un cult per gli addetti ai lavori (in questo caso niente di meno che fisici e ricercatori!) e su cui l'onorevole non solo non ha vauto la decenza di far calare quantomeno un velo pietoso ma si é presa anche la briga di alimentare con altri articoli/risposte che non fanno altro che rendere il mito sempre più...inarrivabile!
Agli intellettuali non manca di notare il parallelismo tra la carlucci e i filosofi sia antichi che moderni!
Ma ciò che più di ogni altra cosa lascia di stucco, facendo rimanere l'avventore del sito della carlucci senza parole, é quel magico connubio di blog politico / enogastronomia-televisiva-da-4-soldi che davvero spiazza; chi si ferma qualche attimo a meglio rifletterci su non può escludere a priori che possa trattarsi di una genialissima ed originale trovata per catturare l'attenzione di tutti coloro che condividono gli ideali della sig.ra carlucci, che sono poi quelli di chi ama il proprio paese e le sue tradizione ma che non disdegna, ogni tanto, di discutere in politichese, dicendo la propria e, perché no, confrontarsi con i propri concittadini : brava super gabri, sei una perfetta italiana!

1 comment:

Farfallaleggera said...

Come approvo....
http://farfallaleggera1.splinder.com/post/21009581/AIUTOOOOOOO...